Toronto Bridge senza Gengiva – Roma

Alcune volte i pazienti chiedono se la protesi che andranno a mettere avrà o meno la gengiva.
Spesso la domanda viene tradotta in: “Avrò la protesi mobile o la protesi fissa?”.
Se invece il paziente già sta parlando di una protesi totale su impianti di tipo toronto bridge l’argomento va affrontato in maniera chiara.
La necessità di dover affrontare una riabilitazione totale con impianti, nasce purtroppo da problematiche evidenti di perdita dei denti.
La perdita dei denti è spesso dovuta alla malattia parodontale con perdita e ritiro di tessuto osseo e gengivale.
L’intervento all on four – toronto bridge prevede oltre all’estrazione dei denti residui anche una regolarizzazione dell’osso sottostante, pertanto l’osso andrà riducendosi ancora un po’.
A questo va aggiunto che la guarigione post implantare prevede un’ulteriore perdita di sostanza ossea.
L’odontotecnico, nel creare il manufatto protesico che sarà avvitato agli impianti, dovrà obbligatoriamente rispettare determinate proporzione relative alla bocca del singolo paziente.
Il problema che si viene a creare è che la gengiva, per tutti i problemi sopraelencati, si troverà più distante dal dente rispetto al normale.
Per risolvere questa discrepanza si è sempre scelto di aggiungere della gengiva finta alla protesi.
Alternativamente si potrebbe ovviare al problema creando dei denti più lunghi, ma il risultato estetico non è dei migliori arrivando addirittura a quello che viene chiamato “sorriso equino”.
La gengiva che viene aggiunta alla protesi si mimetizza perfettamente con la gengiva naturale del paziente ed inoltre rimane coperta dalle labbra evitando così un’esposizione involontaria.
La presenza di gengiva finta pertanto ci consente di dare ai denti un’aspetto estetico adeguato consentendo un sorriso di cui non vergognarsi.
Purtroppo la tecnica toronto bridge prevede in quasi tutti i casi la gengiva finta sulla protesi. Nella nostra esperienza abbiamo avuto solo il 5% dei casi che si sono risolti senza gengiva finta, ultimamente riusciamo anche ad essere molto conservativi nella gestione della bocca del paziente consentendo così al nostro laboratorio specializzato di ridurre al minimo gli spessori della gengiva finta.

Call Now Button