Terapia chirurgica in pazienti in cura di osteoporosi

Terapia chirurgica in pazienti in cura di osteoporosi

Una particolare attenzione della chirurgia orale va posta ai pazienti in terapia per osteoporosi. Questi pazienti assumono dei farmaci, FARMACI ANTI-riassorbitivi (Bifosfonati e denosumab)
Per i quali esistono in letteratura delle correlazioni con lʼinsorgere con lʼinsorgenza di osteonecrosi dei mascellari.
Lʼosteonecrosi è una osteomielite causata da una infezione da actinomiceti e si manifesta in questi pazienti dopo esposizione dellʼ osso per interventi chirurgici anche di lieve entità.
Chiaramente bisogna considerare che le terapie con Bifosfonati per Per unʼosteoporosi le dosi sono 10 volte più basse che per una terapia per metastasi ossea.
Comunque in rari casi di pazienti con semplice osteoporosi la letteratura riferisce osteonecrosi.
Anche nuovi farmaci per il trattamento dellʼosteoporosi e neoplasie sono stati occasionalmente associati a ONJ. E per questo motivo la società americana dei chirurghi maxillo-facciali ha sostituito il vecchio acronimo BR-ONJ (biphosphonate-related osteonecrosis pf the jaw) con quello MR-ONJ (medication-related osteonecrosis of the jaw ).
LINEE GUIDA
Paziente Oncologico candidato a terapia con Bifosfonati o endovena o a terapia anti-angio genica o a RT testa collo.
Utile la cura preventiva delle patologie dentarie
Paziente oncologico già in terapia con Bifosfonati e/o con farmaci anti-angiogenici.
Terapie chirurgiche del cavo orale con esposizione dellʼosso sono controindicate
Paziente osteoporotico in terapia con Bifosfonati per esepio:
Caso 1:
Se la durata della terapia con Bifosfonati è < 4anni E in assenza di fattori di rischio e non è ritenuta utile la sospensione del farmaco in previsione della chirurgia orale.
Caso 2:
se la durata della terapia con Bifosfonati è < 4 anni ed è presente un fattore di rischio oppure la terapia è > 4 Anni in presenza o in assenza di fattori di rischio ritenuta utile la sospensione del farmaco in previsione della chirurgia orale almeno due mesi prima con riassunzione del farmaco dopo circa tre mesi a completa guarigione ossea.
I fattori di rischio sono idiabete mellito non controllato, terapia cronica con steroidi, Farmaci antiangiogenici, abuso di alcol, fumo, malattie ematologiche, trattamento immunosoppressivo, AIDS
In conclusione nel nostro studio cerchiamo di gestire i pazienti in terapia con questi farmaci con i colleghi medici internisti endocrinologo e il reumatologo

Studio dentistico a Monteverde, Roma

Un’equipe di professionisti per il tuo sorriso
Riacquistare il proprio sorriso in giornata è possibile. Grazie all’equipe di specialisti dello Studio Odontoiatrico Giancarlo Ciampa Italia. Lo studio dentistico a Roma Monteverde vi farà riavere i vostri denti fissi nel giro di 24 ore. Senza il minimo dolore il paziente può tornare alla sua vita di sempre tramite un intervento che dura soltanto – 1 ora.

Dentista Roma, Dottore Giancarlo Ciampa Nato a Roma il 19 marzo 1956. Laurea in Medicina e Chirurgia presso la Università La Sapienza in data 22 ottobre 1981 con voto 110/110 e lode. Consulente esterno presso il reparto di Ospedale Nuovo Regina Margherita dal 1982 al 1984; dal 1983 Libero professionale in Roma con particolare attenzione alla protesi su impianti. Partecipa a numerosi corsi e congressi. Iscritto all’ ordine dei medici odontoiatri con N° 247

Giancarlo Ciampa

Medico Odontoiatra

Google

Dentista Monteverde Roma

 

Studio Dentistico Giancarlo Ciampa
Roma Monteverde

Servizi in convenzione con le principali assicurazioni

Ci troviamo

Via Giovanni de Calvi 6,

Roma 00152

 

Phone

+39 06 5371246
 

Email

giancarlociampa@gmail.com

Call Now Button