Protesi mobile

PROTESI MOBILI

Le protesi mobili sono le protesi che sostituiscono parte o tutta lʼarcata dentaria e che il paziente può facilmente rimuovere
per le operazioni di igiene orale e di pulizia.
Possiamo distinguerle in due grandi tipi protesi mobili parziali, in cui vengono sostituiti soltanto parte dei denti, Protesi mobili totali in cui viene sostituita lʼintera arcarta dentaria.
Oggi con lʼaumento dellʼetà media della popolazione
Queste protesi hanno unʼimportanza in quanto permettono di ridare al paziente una masticazione corretta e unʼestetica
accettabile.
Queste protesi mobili vengono inoltre utilizzate come protesi provvisoria nei casi di chirurgia impianto protesica dove non possiamo caricare immediatamente gli impianti.
PARZIALE
La protesi mobile parziale è ancorata per mezzo di ganci a denti naturali o capsule oppure per mezzo di attacchi a capsule. La
protesi con attacchi di solito è una protesi scheletrata E di solito ha una stabilità miglioreDella protesi in resina ad appoggio mucoso.
La classica protesi in resina ad appoggio Mucoso è una protesi che possiamo evitare in molti casi grazie allʼinserimento di impianti.
Ma ci sono dei casi in cui siamo obbligati a ricorrere alla protesi mobile e sono quei casi in cui abbiamo delle insufficienze anatomiche oppure in pazienti che hanno fattori di rischio per una terapia impianto protesica. Un altro motivo per ricorrere alla
protesi mobile è quello economico in quanto i costi sono molto ridotti rispetto alla protesi impianto protesica.
Sia la protesi mobile ad appoggio mucoso che la protesi scheletrata determinano un riassorbimento osseo e quindi vanno periodicamente ribasate.
Le protesi mobili vanno gestite giornalmente: Pulite e risciacquate vanno spazzolati tutti giorni per rimuovere il cibo e la placca e va utilizzato uno spazzolino con setole non molto dure perché si potrebbe danneggiare la protesi.
Andrebbero risciacquate dopo ogni pasto.
Inoltre può essere utilizzato un detergente specifico per protesi dentarie e può essere utile anche il sapone per le mani o un detersivo delicato per piatti.
Per aumentare la stabilità delle protesi mobili oggi abbiamo la possibilità di interventi mini invasivi inserendo degli impianti sui quali poi andremo ad ancorare le protesi con degli attacchi adatti.
Faq:
Protesi mobile totale?
La protesi mobile totale è indicata in quei pazienti in cui non abbiamo la possibilità di inserire impianti. La protesi totale dellʼarcata superiore può avere una stabilità accettabile,
Nellʼarcata inferiore Invece abbiamo dei problemi di stabilità maggiori e più spesso è indicato ricorrere allʼinserimento di impianti ai quali ancorare la protesi.
Protesi mobile scheletrata?
La protesi mobile scheletratoti è una protesi con una struttura metallica sulla quale poi vengono montati i denti.
Questa protesi necessita di un appoggio dentale e quindi denti stabili.
La protesi scheletrata fa parte anche di quelle riabilitazioni in cui parliamo di protesi combinata protesi mobile e protesi fissa.
Sulla parte scheletrato e sulla parte protesica fissa vengono montati degli attacchi che stabilizzano ancora di più la protesi.
Costi?
I costi della protesi mobile sono sicuramente inferiori rispetto ai costi dellʼimpianto protesi ho della protesi fissa tradizionale.
Protesi mobile per un solo dente?
È possibile sostituire un singolo dente con una protesi mobile di solito questo lo facciamo quando inseriamo un impianto e la protesi mobile diventa provvisoria in attesa di caricare lʼimpianto.
Protesi Mobile su impianti?
Gli impianti oggi ci permettono di stabilizzare al massimo le protesi mobili.
Di solito lo facciamo costruendo una barra su impianti sulla quale ancoriamo la protesi, oppure inserendo degli attacchi particolari sugli impianti direttamente.
Protesi invisibile?
È Una protesi flessibile in nylon ed è priva di ganci metallici (valplast).
Può essere utilizzata come protesi parziale mobile definitiva o come protesi parziale mobile mobile provvisoria in attesa di osteintegrazione di impianti oppure in quei pazienti che hanno allergie a metalli e quindi vanno a sostituire la
protesi scheletrato.
Dentiera senza palato?
Una protesi totale senza palato ha sicuramente problemi di stabilità. La possiamo considerare solo se ancorata degli impianti.
Come abituarsi?
Il primo impatto di una protesi mobile crea qualche preoccupazione ma col tempo ci si abitua.
Bisogna imparare a parlare con la nuova protesi quindi utili sono esercizi di lettura ad alta voce e dialoghi con le persone vicine.
Stabilità ?
Un aiuto alla stabilità della protesi lo danno i nuovi adesivi per protesi mobili e ma in molti casi non sono necessari.

Studio dentistico a Monteverde, Roma

Un’equipe di professionisti per il tuo sorriso
Riacquistare il proprio sorriso in giornata è possibile. Grazie all’equipe di specialisti dello Studio Odontoiatrico Giancarlo Ciampa Italia. Lo studio dentistico a Roma Monteverde vi farà riavere i vostri denti fissi nel giro di 24 ore. Senza il minimo dolore il paziente può tornare alla sua vita di sempre tramite un intervento che dura soltanto – 1 ora.

Dentista Roma, Dottore Giancarlo Ciampa Nato a Roma il 19 marzo 1956. Laurea in Medicina e Chirurgia presso la Università La Sapienza in data 22 ottobre 1981 con voto 110/110 e lode. Consulente esterno presso il reparto di Ospedale Nuovo Regina Margherita dal 1982 al 1984; dal 1983 Libero professionale in Roma con particolare attenzione alla protesi su impianti. Partecipa a numerosi corsi e congressi. Iscritto all’ ordine dei medici odontoiatri con N° 247

Giancarlo Ciampa

Medico Odontoiatra

Google

Dentista Monteverde Roma

 

Studio Dentistico Giancarlo Ciampa
Roma Monteverde

Servizi in convenzione con le principali assicurazioni

Ci troviamo

Via Giovanni de Calvi 6,

Roma 00152

 

Phone

+39 06 5371246
 

Email

giancarlociampa@gmail.com

Call Now Button