Cura della Gengivite e Parodontite – Roma

Queste malattie vanno curate cercando di rimuovere la causa, i batteri. Questo si può fare attraverso una corretta igiene orale che evita il deposito degli stessi sulle superfici dei denti.
Anche gli altri fattori predisponenti, fumo e stress, andrebbero rimossi e inoltre Il diabete mellito e altre malattie più rare sono più difficili da controllare.
La diagnosi si fa attraverso una visita accurata attraverso lo studio dei sintomi e attraverso il controllo delle tasche parodontali.
In caso di gengiviti lievi sarà sufficiente una semplice pulizia con rimozione dei depositi di placca sia sopra che sotto il bordo gengivale.
Il paziente dovrà poi seguire con attenzione le regole per l’igiene orale giornaliere.
Nei casi più gravi possono essere necessarie delle levigature sottogengivali o dei piccoli interventi chirurgici e che mirano a togliere l’infezione nella profondità delle tasche e di modo che possano guarire in modo soddisfacente.
La chirurgia parodontale può essere di tipo mucogengivale che mira a correggere profili e volumi della sola parte gengivale.
La chirurgia rigenerativa viene usata solitamente nel grande rialzo di seno mascellare, nella rigenerazione guidata delle superfici ossee e nella gestione delle tasche parodontali gravi.
L’utilizzo di biomateriali e membrane consentono la rigenerazione ossea li dove è venuto a mancare.
La chirurgia resettiva è quella più utilizzata in parodontologia. La chirurgia resettiva tende a rimuovere la tasca ed a ricreare un profilo osseo corretto.
Di solito, a seguito di chirurgia resettiva, il profilo gengivale si posiziona a livello più apicale che in precedenza, di solito si preferisce aumentare l’esposizione radicolare per ridurre o azzerare la profondità di tasca.
Durante la chirurgia resettiva le radici interessate vengono esposte, vengono curettate tasche e radici con curette a mano, viene passato l’ablatore per rimuovere tutti i residui di tartaro, le radici vengono poi lucidate con frese parodontali montate su micromotore.
A termine dei passaggi sulle radici, si procede ad osteotomia resettiva della struttura ossea affinchè venga ripristinato un corretto profilo.
L’igiene approfondita domiciliare è fondamentale per una corretta riuscita della terapia parodontale.

Call Now Button